NEWS E MEDIA

NEWS

Amorim Cork al "Climate change leadership 2018" al fianco di Barack Obama

Amorim Cork Italia ha partecipato al successo della casa madre, tra i principali partner del Summit “Climate Change Leadership 2018”.


Nella magnifica cornice della città portoghese di Porto, Amorim Cork ha partecipato al “Climate Change Leadership 2018” rappresentata dal presidente del CDA António Rios Amorim, già vincitore del Premio Imprenditore dell'Anno 2018. Una presenza significativa, dato che le nostre linee guida aziendali, a tutti i livelli, si stanno impegnando per consegnare un futuro migliore alle generazioni che verranno. Quella del cambiamento climatico è infatti un’urgenza che nella produzione di tappi in sughero si traduce in continue opere di investimenti e ricerca per un progresso etico del settore. 
Di rilievo l’intervento dell’ospite d’onore, il 44esimo Presidente Usa Barack Obama, autore di una fervente opera di sensibilizzazione durante il suo mandato. Anche Mohan Munasinghe, premio Nobel per la pace 2007, fisico, accademico ed economista famoso per il suo impegno sul tema, ha precisamente affermato che Corticeira Amorim e il suo modello di industria del sughero sono uno dei 10 esempi virtuosi da seguire a livello planetario, perché dimostrano come sia possibile per l’uomo far convivere le proprie attività e la Natura, in un equilibrio rispettoso.