Il sughero è un materiale ecologico 100% riciclabile

ETICO il riciclo dei tappi.
Non gettare il tappo in sughero!
Aiutaci a dargli nuova vita

come funziona la raccolta?

SCARICA PDF

Dove nasce il progetto "ETICO"?
Prima di tutto dentro di noi.


La quercia da sughero per Amorim è la risorsa più preziosa. La salvaguardia di questa pianta e delle sue foreste è da sempre al centro dell’attività del gruppo poiché è dalla natura che dipende tutta la storia e il successo di Amorim. Alla natura Amorim deve tutto. Da qui nasce tutta la sua attenzione per l’ecosostenibilità e l’impegno a favore di scelte aziendali etiche e responsabili dal punto di vista ambientale. E se in natura nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma, anche Amorim vuole partecipare a questo circolo virtuoso di rinascita portando la materia prima sughero a rigenerarsi in una nuova vita, generando effetti benefici diffusi tra gli attori che vi partecipano. Ridurre l’impatto ambientale del suo processo produttivo per Amorim è etico. Tutelare le foreste da sughero insieme al loro ruolo di barriera contro la desertificazione sociale ed ambientale è etico. Riciclare il sughero già usato e trasformarlo nuovamente in materia prima è etico. Condividere i benefici di questa operazione con l’ambiente e con chi ne ha bisogno è etico. Un progetto firmato Amorim che mettesse insieme tutto questo non poteva che chiamarsi Etico.

Come un fatto etico diventerà un prodotto etico.
Grazie a Voi.


Tutti i soggetti coinvolti nel progetto Etico raccoglieranno e consegneranno periodicamente i tappi in sughero ad Amorim, continuando ad alimentare un circolo virtuoso di solidarietà ed ecosostenibilità che è già ben avviato e che rappresenterà un ulteriore tassello nell’impegno di Amorim Cork Italia per la salvaguardia del pianeta. Amorim è da sempre all’avanguardia nella ricerca di nuove strade per il riciclo di questa preziosa materia prima: nel 2008 è stata la prima azienda del mondo ad inaugurare in Portogallo uno stabilimento per il riciclo dei tappi in sughero. Per chiudere il cerchio Etico avviato con la raccolta dei tappi usati, il sughero raccolto grazie al box Etico sarà destinato a diventare nuovamente preziosa materia prima in innumerevoli applicazioni che spaziano dalla bioedilizia alla meccanica aerospaziale, dal design all’architettura e all’abbigliamento, fino a tornare ancora una volta ad operare al fianco della natura nella produzione di materiali assorbenti destinati al recupero di liquidi inquinanti dispersi nell’ambiente.

Come il progetto ETICO diventa uno stile di vita.

È dalla volontà di Amorim Cork Italia di fare impresa “Slow” in un mondo “Fast”, che nasce il progetto ETICO. L’iniziativa intende avviare una raccolta differenziata del sughero in ogni città, attraverso la distribuzione capillare degli appositi box contenitori per i tappi usati. Grazie alla collaborazione di diverse istituzioni, enti e associazioni onlus, impegnati in prima linea nella raccolta e primi beneficiari del ricavato dalla vendita, ETICO fonda la sua filosofia su un concetto di sostenibilità totale: ambientale, economica e sociale. Ambientale per il valore che ha il sughero come materia prima dalle proprietà uniche e inimitabili, con un ruolo strategico nella tutela dell’ambiente. Economica perché il guadagno dalla vendita dei tappi a chi ne farà granina per la bioedilizia si unisce al contributo spontaneo di Amorim Cork Italia e diventa una forma di autofinanziamento per le onlus. Socialeperché i volontari delle associazioni possono realizzare i loro progetti a supporto della collettività. Chi impara a conoscere il sughero non può più gettarlo nella spazzatura.

ELENCO ASSOCIAZIONI ADERENTI AL PROGETTO ETICO

Piemonte
Libera Piemonte (Ass. promotrice dell'iniziativa)Isabella Sorgonisa.nat@alice.it347/8255095
Rinascita (Ass. che riceve e investe i fondi)Ilaria Vignavigna.ilariamarika@libero.it347/8008522
Veneto
Marafiki Primary School Onlus (Litorale Veneziano)Silvia Lazzarinifornitori@eurodrink.org339/8294606
Oltre il Labirinto Onlu (Treviso)Domenico Gavagava.domi66@gmail.com345/5510560
ITigli2 (Treviso)Mario Vendrameinfo@itigli2.com0422/740043
A.P.A.A.U. (Ass.Padre Alberto Aboke Uganda) (Padova - Colli Euganei)Luisa Brescianiluibresc@gmail.com348/5480678
Le.Viss. (Verona)Graziella Bazzoniinfo@leviss.org045/8980782
A.I.D.O. (Ass. Italiana Donatori Organi) San Bonifacio (Verona)Nereo Ghellerenereo.ghellere@gmail.com380/7512916
Ass. Il Dono Lugagnano di Sona (Verona)Fernando Scandolavolontarilugagnano@gmail.com345/3866009
Sonda Soc. Coop. Onlus – Altivole (TV) (Zona Castelfranco Veneto)Federica Bonifacciofedericabonifaccio@hotmail.com320/4261951
COOP. SOC. MONTERICCO (PADOVA TRE) (Padova Bassa - Rovigo)Uff. Tecnicoinfo@pdtre.it0429/616990
Brain Onlus - Associazione Traumi Cranici (Vicenza)Nicol Gastaldelloassociazionebrain@gmail.com340/8586071
Associazione Synago OnlusDavide De Nardisynagoonlus@gmail.com3485937592
Sicilia
RangersinternationalVincenzo Calamuncienzo.calamunci@tiscali.it329/7914309
Lombardia
A Braccia Aperte Onlus MilanoDavide Boatidavide.boati@hotmail.it339/6350365
A.I.P.D. (Ass. Italiana Persone Down) BergamoAntonio Tomasoniantonio@aipdbergamo.it347/1108640
Toscana
Ass. Ragazzi Speciali Onlus (Arezzo)Sara Rapiniragazzispeciali@libero.it348/2416138
Anffas onlus Pisa - Associazione Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale Rosa Fontanianffaspisa@tiscali.it3496815981
Friuli-Venezia Giulia
TappodivinoRoberta Masattappodivino@yahoo.it329/9585158
Nuovi cittadiniLaura Rossilaurarossi@nuovicittadini.com335/1775632
Umbria
ASD VIVA (Perugia)Lorenzo Mancinilorenzomancini87@gmail.com347/7345515
Campania
Ass. Tutti i Colori (Napoli)Claudia De Rosaclaudiaderosa@yahoo.com338/1233536
Calabria
Ass. L'albero della Vite (Lamezia Terme - CZ)Saveria Sestosesto2004@tiscali.it333/2926920
Puglia
A.R.P.U.H. Onlus (Locorotondo – Bari)Angela Derobertisarpuh@libero.it338/2935729

Le applicazioni del sughero riciclato.